Ambienti confinati e sospetti di inquinamento: rischi, formazione e strumenti

Gli incidenti sono spesso causati dalla mancanza di procedure di sicurezza adeguate

 
shutterstock 1430249279

Prendendo spunto dai recenti e gravi incidenti sul lavoro, analizziamo le sfide e gli strumenti per la sicurezza negli ambienti confinati o sospetti di inquinamento: rischi associati, definizioni, normative, oltre alle possibilità offerte dalla formazione e dai documenti a disposizione per approfondire, conoscere e, soprattutto, prevenire.  

Iniziamo esaminando il concetto di "ambienti confinati o sospetti di inquinamento", come definito dal DPR 177/2011. Tale termine fa riferimento a una vasta gamma di spazi, tra cui vasche, silos, pozzi, cunicoli e fogne, tra gli altri. Tuttavia, una lacuna evidente nella normativa attuale è la mancanza di una definizione precisa di ambiente confinato.

Ci sono diversi tipi di rischi associati a questi ambienti, tra cui la mancanza o l'eccesso di ossigeno, l'esposizione a sostanze pericolose, la presenza di gas infiammabili e il contatto con temperature estreme. È importante notare che gli ambienti confinati non sono limitati ad ambiti lavorativi specifici e possono essere presenti in vari settori d'impresa. 

Negli ultimi anni, sono stati segnalati gravi incidenti che coinvolgono lavorazioni in spazi confinati. Questi incidenti spesso sono causati dalla mancanza di procedure di sicurezza adeguate, compreso il monitoraggio dell'atmosfera, l'uso di dispositivi di protezione e la gestione delle emergenze.

Il DPR 177/2011 è stato emanato in risposta a una serie di infortuni mortali e stabilisce linee guida per migliorare la sicurezza negli spazi confinati, con un'attenzione particolare alla formazione dei lavoratori e all'applicazione di procedure adeguate. 

A distanza di anni dall'entrata in vigore del DPR, persistono ancora diverse criticità: oltre alla mancanza di una definizione chiara di ambiente confinato, manca un elenco non esaustivo di tali ambienti e linee guida specifiche per la formazione dei lavoratori. È evidente la necessità di un miglioramento significativo nella prevenzione degli incidenti in questi ambienti, compreso un focus maggiore sull'adeguata formazione degli operatori per identificare e affrontare i rischi.

Nel 2020, l'Inail ha pubblicato tre schede tecniche sull'argomento a cui è utile fare riferimento:

Inoltre, nel 2017 l'Inail ha pubblicato la scheda Infor.MO, Gli ambienti confinati (PDF), che tratta delle dinamiche degli infortuni più comuni in questi ambienti e presenta alcune possibili definizioni di "ambienti confinati".

Segnaliamo infine che nel 2020, il Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI) ha redatto le Linee di indirizzo per la gestione dei rischi derivanti dai lavori in ambienti confinati o a rischio di inquinamento (PDF), un documento destinato a RSPP/ASPP, CSP/CSE e professionisti del settore, ma utile anche per datori di lavoro e imprese coinvolte nei lavori negli spazi confinati.


Servizi correlati

Valutazione rischio chimico

La tutela dei lavoratori, in materia di rischio chimico, viene definita dal Testo Unico in...
Scopri di più

Moca – Materiali e oggetti destinati al contatto con alimenti

I Moca, Materiali o Oggetti a Contatto con gli Alimenti, sono tutti i prodotti destinati a...
Scopri di più

Consulenza per la sicurezza in azienda

Ti sosteniamo e troviamo le soluzioni più adeguate, con continuità nel...
Scopri di più

DVR - Documento di Valutazione dei Rischi

Il DVR , Documento di Valutazione dei Rischi  contiene i rischi e le misure preventive per...
Scopri di più

Gestione Rifiuti

La gestione dei rifiuti in Italia è disciplinata dalla Parte quarta del Testo Unico...
Scopri di più

Consulenza ambientale

Consulenza ambientale per le aziende - AIA, AUA, SCIA, Gestione rifiuti, Emissioni in...
Scopri di più

POS - Piano Operativo di Sicurezza

Il POS (Piano Operativo di Sicurezza) è un documento obbligatorio ai sensi del D.Lgs....
Scopri di più

OT23 (ex OT24)

L'Inail premia con uno "sconto" denominato " oscillazione per prevenzione...
Scopri di più

Certificazioni di Qualità ISO

ISO 14001, 45001, 9001. Sosteniamo le imprese nella certificazione per aggiungere valore...
Scopri di più

HACCP - Hazard Analysis Critical Control Point

Gli operatori del settore alimentare hanno l’obbligo di predisporre, attuare e...
Scopri di più

Bando SI4.0 2024 - Camera di Commercio di Bergamo, Brescia, Milano Monza Brianza Lodi

Il “Bando SI4.0 2024” promuovel’adozione e lo sviluppo di soluzioni,...
Scopri di più

Bando Export 2024

Il Bando Export 2024 è finalizzato a far crescere la competitività...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Giugno 2024

Scopri di più