Assoggettamento Iva Svizzera

La responsabilità del pagamento delle imposte incombe all’impresa estera

 
Svizzera franchi

Le imprese estere, che maturano una cifra d’affari annua pari a CHF 100'000 e che eseguono prestazioni di beni e servizi in Svizzera, devono chiedere l’assoggettamento all’IVA tramite l’amministrazione federale delle contribuzioni (AFC).

L’impresa estera, iscritta nel registro dei contribuenti IVA, ha l’obbligo di designare un rappresentante che ha il domicilio o la sua sede sul territorio svizzero.

Il rappresentante diventa l’interlocutore con l’Amministrazione federale delle contribuzioni, dovrà impegnarsi all’osservanza corretta delle normative IVA, allestire i rendiconti obbligatori (ogni 3 mesi), controllare i pagamenti delle imposte dovute e gli accrediti.

La responsabilità del pagamento delle imposte incombe all’impresa estera.

Il rappresentante mette a disposizione i suoi locali per eventuali controlli di revisione IVA e mantiene tutti i documenti che possono essere richiesti dall’Amministrazione federale delle contribuzioni.
 

Modalità di Fatturazione
  1. L’azienda esportatrice dovrà emettere una Fattura “Proforma”. La fattura proforma dovrà essere emessa all’azienda stessa con l’indicazione e l’indirizzo del Fiduciario svizzero dove l’azienda ha il domicilio Iva.
     
  2. L’azienda dovrà indicare in fattura il valore dei beni in cessione “non l’importo del costo del servizio o manodopera”.
     
  3. In dogana l’azienda dovrà dichiarare di essere esportatrice di beni e in possesso di P.Iva svizzera.
     
  4. Sulla base della Fattura proforma la AFD “Amministrazione Federale delle Dogane” applicherà la tassazione iva che verrà assolta in dogana (la tassazione iva applicata e già assolta in dogana sarà poi dedotta dalla fattura finale da parte del rappresentante fiscale Iva Svizzero).
     
  5. La fattura finale al cliente sarà emessa dalla ditta italiana con l’indicazione della N° di P.Iva svizzero presso rappresentante fiscale e comprenderà l’ammontare totale delle prestazioni (valore della merce e importo della manodopera.
Il Servizio Sportello Desk Svizzera 

Il Servizio Estero di Artser garantisce agli operatori italiani di poter accedere al mercato elvetico nel rispetto delle normative vigenti in tema di prestazioni di servizio, montaggio e posa in opera. Inoltre, in perfetto allineamento con le normative fiscali, offre una gamma di servizi per poter ottenere un numero Iva svizzero e gestire in modo ottimale la propria posizione. Infine offre servizi di assistenza in ambito doganale, nei rapporti con enti di controllo cantonali e federali, per il recupero crediti e la contrattualistica internazionale.

Lo sportello è a disposizione anche per aziende svizzere interessate ad operare in Italia.

Contattaci per ogni informazione e assistenza.
 

Servizi correlati

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Maggio 2024

Scopri di più

Contributi per la partecipazione a fiere all’estero e internazionali in Italia 2024

La Camera di Commercio di Varese ha stanziato 150.000 euro a sostegno della partecipazione...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Marzo 2024

Scopri di più

Bando Connessi 2024 (Milano, Monza Brianza e Lodi)

La misura ha lo scopo di sostenere lo sviluppo commerciale sui mercati esteri attraverso la...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Dicembre 2023

Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Aprile 2024

Scopri di più

Bando Internazionalizzazione (Pavia)

La Camera di Commercio di Pavia intende rafforzare la capacità delle imprese di...
Scopri di più

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per l'inserimento nei mercati esteri

La linea di intervento " Inserimento Mercati"  sostiene la realizzazione di un...
Scopri di più

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per Temporary Manager

La linea di intervento " Temporary Manager " sostiene l’inserimento...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Marzo

Scopri di più

Bando Contributi per la partecipazione a fiere all’estero e internazionali in Italia

La Camera di Commercio di Varese ha stanziato 150.000 euro a sostegno della partecipazione...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Gennaio e Febbraio 2023

Una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali ed...
Scopri di più

Bando Linea Internazionalizzazione 2021-2027 - Progetti per la competitività sui mercati esteri

Il bando di Regione Lombardia “ Linea Internazionalizzazione 2021-2027. Progetti per...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Dicembre 2022

Una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali ed...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Settembre 2022

Una selezione delle richieste di prodotti italiani pervenute dai partner commerciali ed...
Scopri di più