Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per Temporary Manager

L’intervento consiste in un finanziamento a tasso agevolato e in un eventuale cofinanziamento

 
export manager

Il Fondo 394/81 è uno strumento di finanziamento Simest, in convenzione con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, volto a supportare gli investimenti per la crescita estera delle imprese italiane. 

La linea di intervento "Temporary Manager" sostiene l’inserimento temporaneo nell’impresa di Temporary Manager, per la realizzazione di progetti di innovazione tecnologica, digitale o ecologica, a sostegno dell’internazionalizzazione dell’impresa.

L’inserimento temporaneo di Temporary Manager è regolato da un Contratto di Temporary Management stipulato esclusivamente con una società di servizi terza.

Beneficiari

L’impresa deve essere una PMI con sede legale e operativa in Italia, aver depositato almeno due bilanci relativi a due esercizi completi, avere DURC regolare e non rientrare nello scoring 10,11 e 12. 

 

Spese ammissibili

Il contratto di Temporary Management, da presentare in occasione della domanda, deve avere un importo pari almeno il 60% dell’intervento agevolativo.

Le spese ammissibili e finanziabili sono le seguenti:

  • 1. Spese per le prestazioni professionali del Temporary Manager (almeno il 60%) risultanti dal contratto di Temporary Management.
  • 2. Spese strettamente connesse alla realizzazione del progetto elaborato con l’assistenza del Temporary Manager (massimo il 40% delle spese rendicontate ammissibili).
  • 3. Spese consulenziali professionali per le verifiche di conformità alla normativa ambientale nazionale.
  • 4. Spese per consulenze finalizzate alla presentazione e gestione della richiesta di agevolazione fino a un massimo del 5% dell’importo deliberato.

Le spese ammissibili devono essere sostenute, fatturate e pagate successivamente alla data di ricezione del CUP e comunque riferite ad attività svolte nel periodo di Realizzazione (24 mesi dalla data di stipula del contratto).

Caratteristiche del contributo

L’intervento consiste in un finanziamento a tasso agevolato e in un eventuale cofinanziamento del 10%, secondo termini, condizioni, modalità e limiti indicati nella Circolare Simest n. 7/394/2023.

Il tasso d’interesse agevolato è pari a una percentuale del tasso di riferimento indicata dall’impresa richiedente in sede di domanda, tra le seguenti opzioni: 10%; 50% e 80%. Il tasso di interesse di riferimento è aggiornato mensilmente e reperibile al seguente link https://www.simest.it/approfondimenti/tasso-agevolato-simest

Modalità e tempi di presentazione della domanda

Ciascuna impresa potrà richiedere l’intervento agevolativo tramite il portale di Simest a partire dal 27 luglio 2023, fino ad esaurimento risorse.

Per ulteriori informazioni e accompagnamento alla presentazione della domanda:
 

Servizi correlati

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per l'inserimento nei mercati esteri

La linea di intervento " Inserimento Mercati"  sostiene la realizzazione di un...
Scopri di più

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per Fiere ed eventi

La linea di intervento " Fiere ed eventi" sostiene   la partecipazione, anche...
Scopri di più

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per la Transizione digitale o ecologica

La linea di intervento " Transizione digitale o ecologica"  sostiene la...
Scopri di più

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per certificazioni e consulenze per l'internazionalizzazione

La linea di intervento "Certificazioni e Consulenze" sostiene la realizzazione di...
Scopri di più

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per l'e-commerce

La linea "E-commerce" prevede un intervento agevolativo per lo sviluppo del...
Scopri di più

Bandi, contributi, agevolazioni e servizi finanziari per la tua impresa

Ti aiutiamo a sviluppare il tuo progetto  individuando bandi,...
Scopri di più

Bando Brevetti 2023 - Regione Lombardia

La misura ha lo scopo di sostenere le micro, piccole e medie imprese (PMI) o liberi...
Scopri di più

Bando Qualità Artigiana 2023

Anche per il 2023 Regione Lombardia ha istituito il riconoscimento "Qualità...
Scopri di più

Bando SI4.0 2024 - Camera di Commercio di Bergamo, Brescia, Milano Monza Brianza Lodi

Il “Bando SI4.0 2024” promuovel’adozione e lo sviluppo di soluzioni,...
Scopri di più

Bando Export 2024

Il Bando Export 2024 è finalizzato a far crescere la competitività...
Scopri di più

Bando Nuova Impresa - Sportello 2024

Regione Lombardia e il Sistema Camerale lombardo attivano lo sportello 2024 del bando...
Scopri di più

Bando Rinnova Veicoli 2024-2025

L’iniziativa è finalizzata a supportare le micro, piccole e medie imprese...
Scopri di più

Bando Up2Circ Horizon Europe per la transizione verso l'economia circolare

Up2Circ è un progetto internazionale, finanziato dal programma Horizon Europe della...
Scopri di più

Bando Ri.Circo.Lo. - Sostegno allo sviluppo dell'economia circolare delle Pmi lombarde della plastica e del tessile

La misura promuove le azioni di economia circolare per conseguire la riduzione e una...
Scopri di più

Contributi per la partecipazione a fiere all’estero e internazionali in Italia 2024

La Camera di Commercio di Varese ha stanziato 150.000 euro a sostegno della partecipazione...
Scopri di più