Sostenibilità: approvata la strategia Ue per prodotti tessili

Obiettivo è accelerare la transizione verso un’economia circolare anche per questo settore

 
tessile macchinari

Imprese tessili e sostenibilità: il Parlamento europeo ha approvato il testo finale sulla Strategia UE per prodotti tessili, sostenibili e circolari. La Strategia, lanciata nel 2022 dalla Commissione europea, rientra nell’ambito del Piano d’azione per l’economia circolare 2020 il cui obiettivo è quello di accelerare la transizione verso un’economia circolare e sostenibile in diversi settori, tra cui il tessile.

Il confronto con le istituzioni europee ha visto il diretto coinvolgimento di Confartigianato che è intervenuta in tutte le fasi dell’iter per avvicinare quanto più possibile il testo della Commissione europea alle richieste del settore che si impegnano nel conseguimento della doppia transizione.

Le richieste del settore

- Rafforzare il ruolo delle piccole e medie imprese dei settori tessile e calzaturiero, i cui modelli di business valorizzano la qualità dei prodotti e la sostenibilità dei processi di produzione, a differenza dei modelli tipici del fast-fashion.

- Evidenziare le figure di sarti, calzolai e pulitintolavanderie in quanto specializzate nel settore tessile e calzaturiero. Attività che, attraverso i propri servizi di riparazione e manutenzione professionale, contribuiscono a limitare l’impatto ambientale del settore tessile e contribuiscono positivamente alla riduzione delle acque reflue per rendere più durevoli i prodotti tessili e calzaturieri.

- Incoraggiare il recupero, e il riutilizzo, degli scarti tessili per l’impiego di materie prime secondarie per le successive produzioni e l’istituzione di poli innovativi (Textile hubs) per il recupero e il riutilizzo dei rifiuti tessili.

- Prevedere obblighi proporzionati, ed egualmente distribuiti, lungo tutta la filiera di produzione in applicazione del principio di responsabilità estesa del produttore a tutela dei contoterzisti (che spesso sono micro e piccole e medie imprese). 

- Rafforzare le misure di sorveglianza del mercato libero per garantire che i prodotti tessili e calzaturieri venduti siano conformi ai principi di sostenibilità previsti a livello UE

Il Piano d'azione europeo: valorizzare i prodotti sostenibili e di qualità

Il Piano d’azione europeo propone azioni per l’intero ciclo di vita dei prodotti tessili e sostiene l’ecosistema nelle transizioni verde e digitale. Si concentra in particolare sul modo in cui i prodotti tessili sono progettati e consumati, anche esaminando soluzioni tecnologiche sostenibili e modelli imprenditoriali innovativi.

L’obiettivo centrale della Strategia è quello di suggerire azioni e misure con le quali valorizzare i prodotti che prediligono qualità e sostenibilità dei processi di produzione e contenere il fenomeno del fast-fashion.

Servizi correlati

Pacchetto investimenti Regione Lombardia - Linea Green 2024

La Linea green intende agevolare l’attivazione di investimenti dedicati...
Scopri di più

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per la Transizione digitale o ecologica

La linea di intervento " Transizione digitale o ecologica"  sostiene la...
Scopri di più

Bando Transizione Digitale ed Ecologica delle PMI con vocazione internazionale

Una delle prime misure del PNRR dedicate alle imprese, rappresenta un'importate...
Scopri di più

InnovaUp - Percorsi di Innovazione digitale e green

Competitività, leadership tecnologica, incremento della competitività e sviluppo...
Scopri di più

Tenuta Registro di carico e scarico rifiuti online

Il Servizio di tenuta del Registro di carico e scarico rifiuti consiste nella...
Scopri di più

Bando Impianti innovativi a biomassa

Il bando di Regione Lombardia è destinato a  incentivare la sostituzione degli...
Scopri di più

Pacchetto investimenti Regione Lombardia - Linea Sviluppo aziendale 2024

La Linea Sviluppo aziendale intende agevolare l’attivazione di investimenti di PMI e...
Scopri di più

Bando a sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell'agroalimentare italiano

La misura è finalizzata a promuovere e sostenere le imprese di eccellenza nei settori...
Scopri di più

Bonus Export Digitale Plus

Contributi in forma di bonus, finalizzati a sviluppare l’attività di...
Scopri di più

Bando Connessi 2024 (Milano, Monza Brianza e Lodi)

La misura ha lo scopo di sostenere lo sviluppo commerciale sui mercati esteri attraverso la...
Scopri di più

Bando Brevetti 2023 - Regione Lombardia

La misura ha lo scopo di sostenere le micro, piccole e medie imprese (PMI) o liberi...
Scopri di più

Bando FAI Credito 2023 II edizione - Camera di Commercio di Pavia

Per prevenire le crisi di liquidità delle MPMI la Camera di Commercio di Pavia promuove...
Scopri di più

Bando Transizione Energetica 2023 - Camera di Commercio di Varese

La Camera di Commercio di Varese incentiva l’avvio di percorsi di transizione...
Scopri di più

Opportunità dal mondo: selezione delle richieste di prodotti italiani
Dicembre 2023

Scopri di più

Bando Qualità Artigiana 2023

Anche per il 2023 Regione Lombardia ha istituito il riconoscimento "Qualità...
Scopri di più