Privacy, cambio di prospettiva per le Pmi. Fondamentale l'aggiornamento periodico

Ne parliamo con Camillo Cigaina del Servizio Innovazione e Sviluppo di Artser

 
gdpr privacy

L'evoluzione normativa e tecnologica impone alle aziende un rinnovato approccio alla gestione della privacy e della protezione dei dati personali. L'integrazione dei principi del GDPR nel tessuto operativo aziendale va oltre la mera conformità legale, trasformandosi in un elemento distintivo della cultura aziendale e in un fattore di fiducia per utenti e consumatori. La strategia di aggiornamento periodico della documentazione privacy, in linea con il principio di accountability, diviene così il fulcro per una gestione avanzata della privacy aziendale. Facciamo il punto della situazione grazie al supporto di Camillo Cigaina, servizio Innovazione e Sviluppo di Artser.

La proattività dell'accountability

Il principio di accountability è la pietra miliare del GDPR, che richiede alle aziende non solo di conformarsi alla normativa ma di dimostrare attivamente tale conformità. L'adozione di una cultura della privacy proattiva implica una gestione trasparente e responsabile dei dati personali, dove ogni azione è tracciata e giustificata. Ciò comporta la realizzazione di un ambiente aziendale in cui la privacy è considerata un valore aggiunto e non un onere.

Formazione e sensibilizzazione: pilastri della data protection

La formazione continua del personale rappresenta un aspetto cruciale nella difesa dai rischi associati al trattamento dei dati personali. Attraverso programmi di formazione periodici, i dipendenti diventano i primi garanti della privacy, consapevoli dell'importanza delle loro azioni quotidiane nella protezione dei dati. La cultura della privacy si alimenta della conoscenza diffusa tra i collaboratori, rendendo la formazione un vero e proprio strumento di sicurezza.

Audit e verifica: la misura del successo

L'audit periodico emerge come uno strumento indispensabile per valutare l'efficacia delle politiche di privacy e di sicurezza dei dati. Attraverso verifiche regolari, interne o esterne, le aziende possono identificare tempestivamente eventuali carenze e adottare le necessarie azioni correttive. Questa pratica consente non solo di garantire la conformità con il GDPR ma anche di migliorare continuamente le procedure di data protection, adeguandole alle evoluzioni del mercato e alle nuove minacce informatiche.

Gestione del rischio: un approccio sistemico

La valutazione del rischio è al centro della gestione avanzata della privacy. L'analisi metodica e strutturata dei rischi permette di identificare le minacce specifiche per l'azienda e di implementare misure di mitigazione mirate. La gestione del rischio diventa così un processo continuo, che tiene conto delle specificità dei diversi trattamenti dei dati e si integra perfettamente nel ciclo di vita dei processi aziendali.

Checklist e compliance: strumenti operativi

L'implementazione di una checklist per l'adeguamento privacy fornisce un quadro chiaro e operativo delle azioni necessarie per assicurare la conformità. Questo strumento, pur non sostituendo l'audit professionale, permette ai titolari del trattamento di orientarsi efficacemente nella complessità normativa e di valutare l'adeguatezza delle proprie pratiche di privacy. La checklist diventa così un elemento cardine nella gestione della documentazione e nel monitoraggio delle attività di data protection.

Conclusione: verso un'etica della privacy

La gestione avanzata della privacy aziendale richiede un impegno costante e una visione strategica. L'aggiornamento periodico della documentazione, la formazione continua, gli audit regolari e una gestione del rischio oculata rappresentano le colonne portanti di questo approccio. Attraverso queste pratiche, le aziende non solo rispondono agli obblighi normativi ma elevano la privacy a principio etico fondamentale, rafforzando la propria immagine e costruendo relazioni di fiducia durature con clienti e partner. In questo contesto, la privacy diviene un vantaggio competitivo, testimoniando l'impegno dell'azienda nella protezione dei diritti e delle libertà fondamentali delle persone.

 

Servizi correlati

Bando Up2Circ Horizon Europe per la transizione verso l'economia circolare

Up2Circ è un progetto internazionale, finanziato dal programma Horizon Europe della...
Scopri di più

Bando Ri.Circo.Lo. - Sostegno allo sviluppo dell'economia circolare delle Pmi lombarde della plastica e del tessile

La misura promuove le azioni di economia circolare per conseguire la riduzione e una...
Scopri di più

Contributi per la partecipazione a fiere all’estero e internazionali in Italia 2024

La Camera di Commercio di Varese ha stanziato 150.000 euro a sostegno della partecipazione...
Scopri di più

Bando Investimenti Innovativi 2024 - Camera di Commercio di Pavia

La Camera di Commercio di Pavia sostiene gli investimenti innovativi - innovazione tecnologica,...
Scopri di più

Bando a sostegno delle eccellenze della gastronomia e dell'agroalimentare italiano

La misura è finalizzata a promuovere e sostenere le imprese di eccellenza nei settori...
Scopri di più

Bonus Export Digitale Plus

Contributi in forma di bonus, finalizzati a sviluppare l’attività di...
Scopri di più

Bando Connessi 2024 (Milano, Monza Brianza e Lodi)

La misura ha lo scopo di sostenere lo sviluppo commerciale sui mercati esteri attraverso la...
Scopri di più

Bando Brevetti 2023 - Regione Lombardia

La misura ha lo scopo di sostenere le micro, piccole e medie imprese (PMI) o liberi...
Scopri di più

Bando FAI Credito 2023 II edizione - Camera di Commercio di Pavia

Per prevenire le crisi di liquidità delle MPMI la Camera di Commercio di Pavia promuove...
Scopri di più

Bando Transizione Energetica 2023 - Camera di Commercio di Varese

La Camera di Commercio di Varese incentiva l’avvio di percorsi di transizione...
Scopri di più

Bando Qualità Artigiana 2023

Anche per il 2023 Regione Lombardia ha istituito il riconoscimento "Qualità...
Scopri di più

Bando Internazionalizzazione (Pavia)

La Camera di Commercio di Pavia intende rafforzare la capacità delle imprese di...
Scopri di più

Bando Transizione Energetica (Pavia)

La Camera di Commercio di Pavia incentiva l’avvio di percorsi per favorire la transizione...
Scopri di più

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per Fiere ed eventi

La linea di intervento " Fiere ed eventi" sostiene   la partecipazione, anche...
Scopri di più

Fondo 394/81 - Finanziamenti agevolati per la Transizione digitale o ecologica

La linea di intervento " Transizione digitale o ecologica"  sostiene la...
Scopri di più